Madrid: l’estate della capitale spagnola


Quando si pensa ad una vacanza d’estate in Spagna vengono subito alla mente località di mare: la costa Brava o le isole ma anche Barcellona. In pochi invece pensano all’alternativa di Madrid. Anzi un luogo comune da sfatare suggerisce di non visitare Madrid ad agosto per non incappare in un’afa insopportabile e in una città semi deserta. Ma è proprio così? Non esattamente. Certo: Madrid è vicina, collegata con voli low cost e vibrante tutto l’anno quindi molti italiani la scelgono come meta per week end autunnali o ponti primaverili. Ma che Madrid in estate non valga la pena di essere visitata non è assolutamente vero. Certo molti negozi sono chiusi perché i madrileni vanno in ferie ma la capitale spagnola offre moltissimi eventi culturali, musicale e artistici da non perdere da giugno a settembre. Da non perdere gli spettacoli di flamenco e di zarzuela (genere operistico tipico) all’aperto. E i musei, che hanno resa famosa Madrid, non vanno in vacanza: anzi avrete la possibilità rara di vederli senza fare lunghe code per l’ingresso. Capitolo a parte merita il Ferragosto a Madrid: se molte grandi città si svuotano il 15 agosto, al contrario la capitale della Spagna si riempie di gente per la festa de La Paloma. Si celebra uno dei patroni della città e si balla fino al mattino nelle strade. Se poi la giornata è particolarmente afosa, e non siete in vena di eventi culturali e visite ai musei, potrete trovare un po’ di refrigerio nelle piscine, nei giardini pubblici o nelle terrazze panoramiche. Una curiosità: a Madrid in estate si può anche sciare. Il Parco della Neve Snow Zone si trova all’interno di un centro commerciale ed ospita l’unica stazione coperta della Spagna (ad Arroyomolinos, situata a soli 23 chilometri da Madrid). Inutile dire che Madrid offre un’ampia scelta di alloggi: la città è divisa in 21 distretti. Un’ottima scelta è rappresentata da Lavapies e Las Huertas: questi due quartieri storici si trovano vicino alle principali attrazioni e offrono prezzi nella media. La Gran Via è una delle zone più modaiole. Malasana è ritrovo di giovani artisti. Gli hotel più raffinati invece si trovano nel quartiere dell’Opera.