{{alert.msg}}
  • 1.000.000 di clienti soddisfatti

  • Prezzo finale dalla prima ricerca

  • Oltre 1.000.000 di offerte vacanze

* Codice sconto attivo per prenotazioni con un valore minimo di € {{specialPromoMinPrice|abs}} -  Registrati alle nostre newsletter per visualizzare i Codici Sconto attivi.

Vacanze in Emilia Romagna

Essere in Romagna significa assaporare un territorio ricco, in cui estate e inverno si susseguono in una giostra instancabile. Nell’entroterra, la Romagna racchiude un patrimonio naturalistico, storico, culturale, eno-gastronomico molto importante mentre a pochi passi la costa romagnola, con le sue spiagge attrezzate, i locali notturni, le discoteche, le strade che non dormono mai, costituisce un punto fermo nella mappa dei divertimenti. La Romagna ha due anime: quella campagnola e quella rivierasca, con le loro antiche tradizioni. Tradizione che merita un discorso a parte è quella eno-gastronomica, tra le più ricche d’Italia. La cucina è caratterizzata dall’amore per la semplicità unito a un connubio tra il sapore del mare e quello dell’entroterra. Simbolo della Romagna è sicuramente la piadina, insieme alla pasta fatta in casa, come tagliatelle, passatelli e cappelletti. Dopo i primi, famosi i brodetti di pesce o le grigliate di pesce azzurro. Località famosa per i suoi ottimi ristoranti di pesce è senz’altro Cesenatico, dove si può gustare la cucina tradizionale a due passi dal mare. A Rimini, l’influsso delle colline si mescola a quello del mare, generando un’interessante commistione di sapori: ravioli, cappelletti, strozzapreti sono seguiti da grigliate di carne e di pesce, la famosa rustida e poi fritture e umidi. Produzione famosa dell’entroterra, il formaggio di fossa di Sogliano sul Rubicone. Famosa è anche la tradizione enologica della Romagna. Le colline dell’entroterra costituiscono l’ambiente ideale per alcuni tra i più prestigiosi e antichi vitigni d’Italia: il Sangiovese, il Trebbiano, l’Albana, la Cagnina e il Bombino Bianco, da cui si ricava il Pagadebit. Quest’ultimo deve il suo nome al fatto che, essendo il vitigno molto resistente, i contadini riuscivano a produrlo anche nelle annate peggiori, salvandosi così dai debiti. Sulla costa ravennate, dove sono ubicate le famose località di Cervia e Milano Marittima, si produce un’uva dal carattere più deciso, grazie all’ambiente umido e all’aria e terreno fortemente salmastri. Se ne ricavano, infatti, 4 vini Doc: Sauvignon, Bianco del Bosco (bianchi), fontana e Merlot (rossi). Sono noti anche come “vini delle sabbie”.

Visualizza le prossime offerte per questa destinazione o seleziona una singola località