{{alert.msg}}
Nel rispetto del recente decreto ministeriale YallaYalla ha attivato lo " smart working", per tutelare la salute del nostro personale. 
Siamo sempre operativi e raggiungibili telefonicamente allo 05413253, via chat, mail e watsapp al 3939048008 #lavoriamodacasa

ISOLA DI HVAR: La guida di YallaYalla

Isola di Hvar

INFO GENERALI

L’isola di Hvar (in italiano Lesina) è la più lunga delle isole delle Dalmazia.

Chi sceglie di trascorrere una vacanza sull’isola di Hvar lo fa sicuramente per godere dei suoi paesaggi caratterizzati da una vegetazione rigogliosa, da colline coperti di vigneti, ulivi e campi di lavanda, da un mare cristallino ma soprattutto di un clima mite con più di 320 giornate di sole all’anno che ha valso a Hvar l’appellativo di “Isola del Sole”.

La città di Hvar, oltre alle bellezze paesaggistiche, è considerata una delle punte di diamante delle costa dalmata perché offre un patrimonio culturale che è assolutamente da conoscere. La città è circondata da mura e fortezze medievali e costellata da palazzi rinascimentali e barocchi.

Se volete proseguire nel segno di una vacanza culturale sull’isola di Hvar, vi consigliamo una visita a Starigrad, una delle città più antiche dell’isola ,ricca di numerosi edifici nobiliari.

E dopo una giornata culturale trascorsa a spasso delle cittadine dell’isola o nelle baie diJelsa cosa c’è di meglio del divertimento serale di Hvar? Non dimenticate che Hvar è considerata la città che offre la vita notturna più intensa della zona Adriatica. Ti aspettano bar, locali, discoteche, manifestazioni culturali di ogni genere ..ma anche botteghe di souvenir dove comprare i fiori di lavanda secchi o una bottiglietta di essenza per portarti a casa un’indimenticabile ricordo delle tua vacanza sull’isola di Hvar!

 

HVAR:  COSA VEDERE

Una viaggio sull’isola di Hvar è in grado di soddisfare tutti i desideri, sia che vogliate visitare siti di interesse storico-culturale, sia che vogliate passare le vostre giornate in bellissime spiagge o lasciarvi coinvolgere dalla sua movida notturna. 

Ciò che i paesaggi dell’isola regalano agli occhi difficilmente hanno eguali altrove.

Le spiagge di Hvar sono belle da vedere ancor prima che da vivere: si tratta di baie di ghiaia, situate in lagune e circondate da pinete.  Ma se proprio non potete fare a meno della sensazione della sabbia potete trovare anche basse spiagge sabbiose come quella di Jelsa.

I luoghi e i monumenti più importanti sono tutti concentrati nella omonima città, Hvar. La vita della città si svolge prevalentemente nella piazza Santo Stefano, la piazza più grande della Dalmazia, dove si trova Cattedrale di Santo Stefano e il Teatro (Kazaliste), il primo teatro pubblico d'Europa.

Da visitare sempre ad Hvar, il monastero francescano con annesso un chiostro, un giardino e un museo che ospita una bellissima Ultima cena, e la fortezza spagnola  da cui ammirare un panorama splendido che si estende dal centro storico fino alle isole Pakleni, situate proprio di fronte alla città.

Ti potrebbero interessare anche le seguenti guide di