{{alert.msg}}
Nel rispetto del recente decreto ministeriale YallaYalla ha attivato lo " smart working", per tutelare la salute del nostro personale. 
Siamo sempre operativi e raggiungibili telefonicamente allo 05413253, via chat, mail e watsapp al 3939048008 #lavoriamodacasa

DJERBA: La guida di YallaYalla

Djerba

Isola di Djerba: guida viaggio

Se ti senti stanco, infiacchito e un po’ snervato, un viaggio a Djerba è quello che fa  per te. Si, perché in questi casi la miglior cura è sole, mare e tanto divertimento e una vacanza all’isola di Djerba saprà regalarti tutto questo e molto altro.

L’isola di Djerba si trova a largo delle coste tunisine, e grazie le brezze marine che vi spirano presenta un clima mite e rinfrescato tutto l’anno, anche nei mesi di piena estate dove la calura in altri paesi nord africani diventa insopportabile. Il suo capoluogo è Houmt Souk, che tradotto significherebbe “Città Mercato”, una piccola cittadina caratterizzata da case base con il tetto a cupola tipiche della cultura araba, (Menzel). Ma il pezzo forte di Djerba sono le sue lunghe spiagge, bianchissime e finissime, bagnate da un’acqua così cristallina che vien voglia di berla, insomma il luogo giusto per passare rilassate giornate di sole. Inoltre, grazie alle fornite strutture turistiche, per i più attivi sarà possibile fare qualsiasi sport, beach volley, calcetto, tennis e qualsiasi tipo di sport e gioco acquatico.

Infine, grazie a un ponte romano che collega l’isola di Djerba al continente africano, sarà possibile fare un viaggio alla scoperta del deserto e di tutta la Tunisia.  

Quindi se hai bisogno di ricaricare le batterie per affrontare il nuovo anno, un vacanza nell’isola di Djerba è l’ideale. Scopri le nostre offerte e prenota subito. 

 

DJERBA: COSA VEDERE

Per gli amanti della tintarella un viaggio nell’isola di Djerba offre molte alternative, la spiaggia più famosa è quella di Sidi Mahres soprannominata “La spiaggia d’oro”, 8 chilometri spiaggia bianchissima e finissima; ma tutta l’isola è circondata da altrettante spiagge meritevoli di tale titolo.

Qui potrete crogiolarvi al sole mite del Mediterraneo o effettuare i consueti giochi da spiaggia, noi vi consigliamo anche un’escursione nella vicina Isola dei Fenicotteri, un lembo di spiaggia abitato solamente dall’elegante pennuto dove potrete mangiare dell’ottimo pesce appena pescato.

Continuando invece il nostro viaggio nell’entroterra, oltre a trovare i mercatini di Houmt Souk dove l’imperativo deve essere “contrattare”, potremo trovare nel villaggio di Hara Sghira una delle sinagoghe ebraiche più antiche del mondo, ovvero la Sinagoga di Ghriba, famosa poiché conserva i cosiddetti “cilindri d’argento”. Per quanto riguarda la cultura islamica, nel villaggio di Sidi Brahim potrete vedere due moschee turche e la Zaouia. Infine per i più avventurosi il viaggio nell’isola di Djerba può continuare con le escursioni nel deserto salato di Tozeur e Douz, o con quella nei villaggi di Hara Kbira e Hara Srira, luoghi ancora arcaici e incontaminati. 

 

INFORMAZIONI UTILI

Documenti

Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto. Per guidare è sufficiente la patente italiana.

Informazioni sanitarie

Non è richiesta nessun tipo di vaccinazione o precauzione sanitaria

Lingua

La lingue ufficiali sono l’arabo e il francese.

Valuta

La moneta ufficiale è il Dinaro

Fuso Orario

Non c’è nessuna differenza con l’Italia.

Periodo migliore per partire

Il periodo migliore per un viaggio a Djerba è quello che va da Maggio a Ottobre.

Scopri tutte le offerte Last Minute di Yalla Yalla per Djerba!

Vedi tutte le nostre strutture a Djerba

Ti potrebbero interessare anche le seguenti guide di