{{alert.msg}}
Nel rispetto del recente decreto ministeriale YallaYalla ha attivato lo " smart working", per tutelare la salute del nostro personale. 
Siamo sempre operativi e raggiungibili telefonicamente allo 05413253, via chat, mail e watsapp al 3939048008 #lavoriamodacasa

BOCA CHICA: La guida di YallaYalla

Boca Chica

Vacanza Boca Chica: Ron, merengue e tanto altro

Una vacanza a Boca Chica è un viaggio nella “più bella terra che gli occhi umani hanno visto”, così infatti Cristoforo Colombo definì questo territorio quando vi approdò sulle sue coste. I motivi sono facilmente intuibili, mare calmo, spiaggia bianca e un sole che splende, sono i tre ingredienti principali per fare di un luogo un piccolo angolo di paradiso. 

Boca Chica si trova a 30 km da Santo Domingo, nella Repubblica Domenica, e il suo nome deriva dal fatto che la sua spiaggia è protetta da una barriera corallina che non permette l’entrata di nessuna onda. E’ per questa ragione che il suo mare è così calmo, tanto da sembrare una piscina naturale. La sua posizione strategica permette di fare molte escursioni, oltre alla capitale domenicana sarà infatti possibile visitare diverse isole tra cui, l’isola di Saona, quella di Catalina e quelle di La Matica e Los Pinos, autentiche perle dell’oceano dove potrete ammirare una natura rigogliosa e incontaminata.

L’atmosfera e il clima di festa che pervade tutta l’isola faranno il resto, rendendo la vostra vacanza a Boca Chica un viaggio che non dimenticherete mai. 

 

BOCA CHICA: COSA VEDERE

Un viaggio a Boca Chica è forse la massima espressione della tipica vacanza caraibica. Oltre a farvi coccolare dalle onde del Mar dei Caraibi, potrete conoscere la vera cultura domenicana nella vicina capitale di Santo Domingo. Qui potrete visitare la Cattedrale in piazza Hispaniola, la Fortaleza Ozama, la casa di Colombo e il parco de Los Tres Ojos, oltre che a un caratteristico mercato al coperto. Continuando invece il viaggio nelle meraviglie naturali dell’arcipelago delle Antille, noi vi consigliamo una visita nelle splendide isole vicino a Boca Chica, prima fra tutte quella di Saona, considerata patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Bellissima anche la piccola isola disabitata di La Matica, la sua natura selvaggia fa da rifugio a molte specie di uccelli. La vacanza non può poi terminare senza aver visto i coralli e i magnifici fondali marini del mar dei Caraibi, uno dei punti più belli dove immergersi è nel parco Nazionale de La Caletta, dove potrete osservare anche il relitto dell’Hickory. La sera basterà farsi travolgere dall’incredibile atmosfera domenicana, ron e balli caraibici saranno la ciliegina sulla torta della vostra vacanza a Boca Chica.

 

 

INFORMAZIONI UTILI

Documenti

E’ necessario il passaporto in corso di validità.

Informazioni sanitarie

Non è richiesta nessun tipo di vaccinazione o precauzione sanitaria particolare. Vi consigliamo di portare con voi un repellente anti-zanzara.

Lingua

Lo spagnolo è la lingua ufficiale.  L’inglese e l’italiano sono ampiamente parlati.  

Valuta

La valuta nazionale è il Peso Domenicano, ma il dollaro americano è largamente utilizzato sull’isola.

Fuso Orario

Quando in Italia vige l’ora legale nella Repubblica Domenicana l’orologio va spostato 6 ore indietro, altrimenti 5.

Periodo migliore per partire

Il periodo migliore per una vacanza a Boca Chica è quello che va da dicembre ad aprile.

Scopri tutte le offerte Last Minute di Yalla Yalla per Boca Chica!

Vedi tutte le nostre strutture a Boca Chica

Ti potrebbero interessare anche le seguenti guide di