{{alert.msg}}
Nel rispetto del recente decreto ministeriale YallaYalla ha attivato lo " smart working", per tutelare la salute del nostro personale. 
Siamo sempre operativi e raggiungibili telefonicamente allo 05413253, via chat, mail e watsapp al 3939048008 #lavoriamodacasa

PANTELLERIA: La guida di YallaYalla

Pantelleria

Vacanza a Pantelleria, la figlia del vento

Una vacanza a Pantelleria è come un viaggio in un sogno, il paesaggio lunare originato dalle colate laviche le hanno donato un fascino unico e ineguagliabile, tanto che il padre del fotogiornalismo Henri Cartier-Bresson vedendola affermò: “La foto più bella le fa torto …

Pantelleria è un’isola di origine vulcanica e si trova più vicina alle coste del continente africano che a quelle italiane. Tale posizione nel Mar Mediterraneo l’hanno quindi resa un punto di contatto fra diverse culture e civiltà, tanto che il suo nome non è di origine latina bensì araba (bintu al riah), e significa figlia del vento, questo perché ieri come oggi, vi spirano veementi venti tutto l’anno. Tale peculiarità rende l’isola fresca e tersa anche nell’estati più torride, ma questo ovviamente non è l’unico motivo per passare qui le proprie vacanze. Pantelleria è infatti conosciuta in tutto il mondo soprattutto per gli splendidi paesaggi che sa offrire, le colate laviche e la forza degli elementi hanno creato delle vere e proprie sculture naturali, come l’Arco dell’Elefante o la grotta di Benikulà, autentica sauna naturale.

Un viaggio a Pantelleria è quindi un viaggio in un mondo incantato, dove sogno e realtà si mescolano in un corpo solo.  

 

PANTELLERIA: COSA VEDERE

Un viaggio a Pantelleria è l’ideale per chi vuole rilassarsi e riprendersi da un anno di fatiche lavorative lontano dal tam tam della quotidianità. I fenomeni di vulcanismo secondario hanno poi reso questa terra feconda di sorgenti termali e di fanghi sulfurei ricchi di proprietà terapeutiche e cosmetiche. La sorgente più famosa è il Lago specchio di Venere, chiamato così perché la Dea era solita specchiarsi nelle sue acque, ma ancora abbiamo quelle di Scauri, Nicà e la grotta di Sateria, luoghi dove finalmente potrete rilassarvi in totale privacy. Continuando il viaggio nell’entroterra di Pantelleria, potrete visitare la cava di ossidiana di Balata dei Turchi, che ha valso all’isola il soprannome di Perla Nera del Mediterraneo, o ammirare i Dommusi, splendido esempio di come l’architettura riesca ad integrarsi perfettamente con la natura. Infine vi consigliamo vivamente di fare un giro in barca intorno all’isola, qui potrete meravigliarvi degli splendi paesaggi che la natura ha saputo creare, tra faraglioni, cale, e grotte scavate nella roccia lavica, come il Laghetto delle Ondine, vi sembrerà di vivere in un sogno con la musica del vento a fare da colonna sonora.Prima di intraprendere il viaggio di ritorno, ricordatevi di fare incetta dei vini del luogo, zibibbo, moscato e passito, da assaporare nei momenti di nostalgia che avrete della vostra vacanza a Pantelleria.

 

INFORMAZIONI UTILI

Documenti

E’ necessario portare sempre con se la Carta d’Identità e/o la patente di guida.

Informazioni sanitarie

 A Pantelleria è presente un presidio ospedaliero e come in tutta Italia l’assistenza sanitaria è gratuita.

Lingua

L’italiano è la lingua ufficiale.

Valuta

L’euro è la valuta ufficiale.

Fuso Orario

In Italia è applicato il fuso orario corrispondente di Berlino (GMT + 1) e poi si passa all'ora legale (GMT + 2) in Estate.

Periodo migliore per partire

Il periodo migliore per una vacanza a Pantelleria è quello che va da aprile a ottobre.

Scopri tutte le offerte Last Minute di Yalla Yalla per Pantelleria!

Vedi tutte le nostre strutture a Pantelleria